Cucine componibili con isola centrale

Design Your kitchen

HOME    /    CUCINE COMPONIBILI CON ISOLA CENTRALE

Cucine Componibili con Isola Centrale

Le cucine componibili con isola centrale sono, nell’immaginario collettivo, simbolo di eleganza e praticità. Ispirate alle cucine americane visibili in film e telefilm, hanno preso piede anche in Europa da diversi anni riscuotendo un enorme successo, soprattutto in quelle famiglie numerose in cui ogni centimetro di spazio conta. Quali sono , però, i reali vantaggi di queste configurazioni?
 

Perché scegliere cucine componibili con isola centrale


L’isola centrale non è solo un modulo extra che aggiunge carisma al luogo adibito alla preparazione e alla consumazione dei pasti. Essa è infatti un’ottimizzazione di spazio non indifferente, poiché può racchiudere in sé diverse funzionalità a seconda della configurazione degli impianti disponibili:

  • Può ospitare un lavello ad una o due vasche con relative tubature, pur conservando vani sottostanti abbastanza capienti da accogliere eventualmente bidoni della spazzatura, prodotti per la casa o altri utensili;
  • Se gli impianti lo permettono può addirittura essere adibita interamente a piano cottura, con piastre, bruciatori, forni integrati e molto altro ancora;
  • Riesce a svolgere egregiamente la funzione di piano di lavoro extra, estremamente capiente e versatile;
  • All’occorrenza può trasformarsi in zona pasto aggiuntiva, o essere utilizzata anche come area per la colazione.

Questi sono solo alcuni esempi dell’ecletticità dell’isola centrale, che può essere personalizzata in diversi modi a seconda delle esigenze della famiglia. Oltre a questa versatilità, però, spiccano anche altre peculiarità che rendono questo modello di cucine il più scelto dai neosposi.
 
Uno su tutti è l’incredibile spazio di movimento che si può ricavare se si tiene conto delle misure giuste. Disponendo le avarie aree della cucina in maniera smart, è inoltre possibile velocizzare enormemente i tempi per la realizzazione delle pietanze, con l’elemento centrale che fa da cardine e riferimento per la collocazione delle altre zone fondamentali.
 

Quali dimensioni dovrebbe avere una cucina con isola centrale


Il più delle volte le cucine componibili con isola centrale trovano la loro collocazione perfetta in abitazioni dotate di un’ampia zona living, magari interconnessa alla cucina stessa. Ciò non significa però che anche case nettamente più piccole con metrature meno permissive, debbano rinunciare al piacere di una configurazione di questo genere.
 
Esistono infatti soluzioni appositamente studiate per entrare facilmente in stanze di dimensioni ridette, senza inficiarne la praticità, ma qui si entra in ambiti di personalizzazione estrema. D’altro canto le misure standard per una cucina con isola sono abbastanza lineari e valgono, più o meno, per buona parte dei modelli presenti nei negozi.
 
L’altezza è relativamente conforme a quella delle altre tipologie di cucine presenti sul mercato e, per quanto riguarda il piano di lavoro, si parla di circa 90 cm da terra. C’è inoltre la possibilità di elevarla fino a 105 cm, in caso si scelga di integrare l’angolo cottura nell’isola centrale.
 
La lunghezza invece dipende molto dalle funzionalità a cui deve adempiere e dalle dimensioni della casa a disposizione. In linea di massima si può però asserire che per svolgere compiti normali come quello di piano di lavoro oppure di area dedicata al consumo dei pasti, la lunghezza media è fra i 60 e i 90 cm. Se invece si desidera integrare il piano cottura o il lavello, allora è meglio mettere in conto almeno due metri in totale.
 
La profondità resta anch’essa abbastanza conforme allo standard, pur potendo essere personalizzata a piacimento dai clienti in base allo spazio calpestabile a loro disposizione. Di media però si parla di circa 60 cm con variazioni fino a 90 cm.
 
Questi sono solo alcuni dati interessanti che dovrebbero far comprendere ai più indecisi quanto valida sia l’opzione delle cucine componibili con isola centrale, assumendo di possedere lo spazio necessario per montarle. Per una migliore panoramica sui diversi modelli disponibili attualmente, ecco un’interessante link al catalogo. 
 

BLOG

Le ultime News dal mondo delle Cucine